DOMENICA AL MATTEINI (ORE 15) SEMIFINALE PLAYOFF CONTRO IL PONTASSIEVE

Print Friendly, PDF & Email

Trecentoquindici giorni dopo ancora semifinale playoff davanti al pubblico amico per il Terranuova Traiana. Dopodomani, come il 13 giugno scorso, i biancorossi, dopo aver chiuso al secondo posto la stagione regolare, avranno due risultati su tre a disposizione per staccare il pass per la finale. L’unica differenza rispetto allo scorso anno è che allora la finale consegnava la qualificazione per la Serie D, adesso qualificherà al triangolare tra le vincenti i playoff dei tre gironi, triangolare che manderà la prima classificata agli spareggi interregionali, per un doppio turno con in palio il lasciapassare per la serie D.

Alla terza stagione consecutiva nel massimo campionato dilettantistico a livello regionale, il club di piazza generale Felice Coralli, vinto il suo primo storico campionato di Promozione nella stagione 2018-2019, chiude da matricola il primo anno di Eccellenza al terzo posto, concluso alla venticinquesima causa Covid con un distacco dalla vetta di 9 punti e le prime due da dover affrontare. Poi nello scorso torneo a 9 squadre il secondo posto alle spalle del Poggibonsi, con l’accesso diretto in finale fallito per 2 punti (quelli lasciati all’ultima giornata all’Antella), e la semifinale persa in casa 3-1 ai supplementari contro la Fortis Juventus. Secondo posto, accesso diretto alla finale fallito per un punto e semifinale da giocare in casa con il vantaggio di 2 risultati su 3 a disposizione, bissati nella stagione in corso.

In caso di parità al 90’ infatti, si disputeranno i tempi supplementari, persistendo la parità al 120’ non verranno tirati i calci di rigore, ma si qualificherà la squadra con la migliore posizione in classifica al termine della stagione regolare. La vincente affronterà domenica Primo Maggio in campo neutro la vincente di Fortis Juventus – Sinalunghese.

Al Matteini domenica alle 15 arbitrerà Luca Barone di Pisa, che si avvarrà della collaborazione degli assistenti di linea Andrea Ballotti di Pistoia e Caterina Gelli di Prato.

La truppa di mister Simone Calori ha chiuso la stagione con 38 punti in 22 giornate, 22 in casa e 16 trasferta, 21 nel girone di andata 17 in quello di ritorno, con un rollino di marcia fatto di 10 vittorie, 8 pareggi e 4 sconfitte, 19 gol fatti, 13 subiti, ottavo attacco e migliore difesa del girone, la seconda assoluta tra le 37 partecipanti al campionato di Eccellenza e -6 in media inglese. Biancorossi che hanno chiuso distaccati di 12 lunghezze dalla prima della classe, +3 sulla seconda, +5 sulla quarta, +6 sulla quinta: con un distacco di almeno 7 punti sulla quinta sarebbe stata finale diretta. Nel dettaglio 6 vinte, 4 nulle e una persa, con 10 reti all’attivo e 5 al passivo tra le mura amiche, 4 vittorie, altrettanti pareggi e 3 sconfitte, con 9 gol fatti e 8 subiti in trasferta. Tre pareggi di fila nelle ultime 3 giornate, preceduti da una vittoria esterna ed una sconfitta in casa, due gol fatti e altrettanti subiti negli ultimi 5 turni. Tra i marcatori 5 gol Sacconi, 4 Massai, 3 Betti, 2 Vestri e Sestini, uno Cioce e Farini, oltre un autogol.

Pontassieve che ha chiuso con 32 punti, 12 nel girone di andata e 20 nel ritorno, 19 conquistati in casa e 13 in trasferta, frutto di 8 vittorie (4 in casa), 8 pareggi (7) e 6 sconfitte (0), 24 gol fatti (15 in casa e 9 in trasferta, 12 nei primi tempi e 12 nei secondi) e 17 subiti (6 in casa e 11 fuori, 7 nei pt e 10 nei st), rispettivamente terzo migliore attacco e terza migliore difesa del girone. Biancazzurri in serie utile da 7 risultati: 2 vittorie esterne (Chiantigiana e Fortis domenica scorsa) e 5 pareggi (4 in casa) con Figline, Antella, Foiano, Terranuova e Porta Romana. Ultima sconfitta alla quindicesima, il 27 febbraio scorso, 1-0 a Sinalunga e porta inviolata da 376 minuti. Tra i marcatori 8 gol di Adami (2 su rigore), 4 Mazzei, 3 Gabbrielli, 2 Corsi (1), 1 Bencini, Di Biase, Di Leo, Fantechi, Pagliai, Pagnotta, Visibelli.

In campionato vittoria dei valdarnesi in casa e pareggio 0-0 in Val di Sieve. La gara di andata, inizialmente programmata per il 28 novembre e poi rinviata a causa della quarantena preventiva del gruppo squadra terranuovese, si è disputata in due tranche. La prima l’8 dicembre, poi sospesa al 72’ per impraticabilità di campo, la seconda per i 18 minuti restanti il 22 dicembre scorso. Vantaggio iniziale dei fiorentini con Mazzei al 12’, risposta dei biancorossi 60 secondi dopo con Sacconi che suggellò il match con una doppietta, andando in rete anche al 46’ della prima frazione di gioco. Al ritorno lo scorso 3 aprile partita gagliarda, giocata a viso aperto da entrambe le compagini che offrono interessanti spunti tecnici, in modo particolare nella prima frazione di gioco. Risultato sostanzialmente giusto per quanto visto nel corso dei 90 di gioco, anche se negli occhi di tutti resta quell’occasione finale sprecata da Romanò al terzo dei 4 minuti di recupero che, involatosi in contropiede da metà campo, si presenta a tu per tu con Morandi in area, si defila sulla destra, concludendo malamente sul fondo. Pareggio che consegnò al Terranuova Traiana con 180 minuti di anticipo l’aritmetica certezza dei playoff.

In precedenza, a maggio nello scorso torneo di Eccellenza, il Terranuova Traiana si impose 4-0 in via Lisbona grazie ai gol di Bega su rigore nel primo tempo e poi nella ripresa Sacconi, Betti e Taflaj. Stagione 2018-2019. All’andata (25 novembre 2018) in riva alla Sieve vittoria dei biancorossi 1-0 grazie al gol di Nicholas Dati dopo appena 20 secondi e al rigore parato da Alterini su Renna in avvio di ripresa. Al ritorno fu una gara da incorniciare. Tredicesima vittoria stagionale, terza consecutiva, ottava al Matteini, per il Terranuova Traiana che nel big match della venticinquesima superava per 1-0 il Pontassieve grazie al decimo gol stagionale di Alessio Sacconi che al 95′ trasformava un rigore da lui stesso procurato. Per la terza domenica consecutiva i biancorossi erano in testa alla classifica. E ci restarono fino alla fine per la storica prima vittoria del campionato di Promozione. La stagione 2017-2018 finì con una vittoria interna per parte: 2-1 Terranuova Traiana all’andata, 2-0 Pontassieve al ritorno. L’anno prima, entrambe matricole, ci fu un doppio pareggio per 1-1. L’ultima vittoria del Pontassieve a Terranuova risale al 19 dicembre 1999 quando gli azzurri si imposero sull’allora Terranuovese 3-0, ripetendosi al ritorno 1-0, in una stagione che segnerà la vittoria del campionato e la promozione in Eccellenza del Pontassieve di Brachi e la retrocessione in Prima categoria dei biancorossi guidati da Ermini, subentrato a Berti. La prima volta invece tra Pontassieve e Terranuovese risale al campionato di Promozione a girone unico della stagione 1973/74: allora finì con un doppio 0-0, in un torneo che vide i biancorossi chiudere al quarto posto, a 5 punti dalla Quarta Serie. Fu il punto più alto fino ad oggi della storia del calcio terranuovese e traianese, prima del secondo posto nella stagione regolare e la semifinale playoff persa in casa della passata stagione.

Fiorentini che vantano una sola stagione di permanenza in Prima categoria negli ultimi 21 campionati. Sono infatti 6 le presenze consecutive in Eccellenza del Pontassieve dal 2000-2001 (dopo aver vinto nella stagione precedente il campionato di Promozione) al 2005-2006, poi 2 tornei di Promozione, 3 di Eccellenza dal 2008 al 2011, quindi 4 anni in Promozione, ultimo dei quali nel 2014-2015 concluso all’ultimo posto che ha fatto scivolare il club di via Lisbona in Prima categoria. Poi la risalita con 4 campionati di Promozione e l’ammissione a fine luglio 2020 in Eccellenza a completamento degli organici, grazie alla migliore posizione nella classifica di merito tra le finaliste della Coppa Italia di categoria e l’ottavo posto dello scorso campionato di primavera.

Ex di turno Cristiano Adami (attaccante, classe 1999) in biancorosso 6 presenze su 8 giornate nello scorso campionato, più la semifinale playoff, con 2 gol all’attivo e 6 presenze da fine dicembre ’19 ad inizio marzo ’20, conditi con 2 reti realizzate. Tra le fila fiorentine anche Riccardo Corsi (centrocampista, classe ’98) 30 presenze su 30 e 6 gol in maglia terranuovese nella storica stagione 2018-2019 chiusa con la vittoria del campionato di Promozione.

Per chi domenica pomeriggio non potrà essere presente al Matteini aggiornamenti flash in diretta nel corso del programma “Pomeriggio Smash” in onda a partire dalle 14.50 su Radio Emme alle frequenze FM 96.8-100.1-100.4, in streaming sul sito web radioemme.it oppure sulla APP Radio Emme. Poi dalle 17 circa faranno seguito le interviste a caldo dei protagonisti, i risultati finali e le classifiche.

Francesco Pianigiani

Leave a Reply