LA PRIMA DI COPPA. DOMENICA IL DEBUTTO A PONTASSIEVE

Print Friendly, PDF & Email

Inizierà in quel di Pontassieve il cammino ufficiale del del Terranuova Traiana 2023-2024. Allo stadio comunale di via Lisbona domenica (calcio di inizio alle 15) i biancorossi affronteranno gli azzurri locali per la gara di andata del primo turno della fase regionale dell’edizione numero 58 della Coppa Italia Dilettanti, riservata a società iscritte al campionato di Eccellenza. Ritorno a campi invertiti mercoledì 13 settembre (stessa ora). Supera il turno la società che nei due incontri ha ottenuto il maggior numero di punti; a parità di punti è valido il maggior numero di reti segnate; a parità di reti segnate è dichiarata vincente la società che ha fatto il maggior numero di reti in trasferta; a parità persistente, al termine del secondo incontro, l’Arbitro è tenuto a fare eseguire i calci di rigore secondo norma. La vincente giocherà il secondo turno (ottavi di finale) in casa in gara unica (in caso di parità supplementari ed eventulmente rigori) contro la vincente della gara Valentino Mazzola Siena – Sport Club Asta Taverne d’Arbia. Poi con lo stesso meccanismo quarti e semifinali, quindi finale in campo neutro che consegnerà alla vincente il trofeo regionale e il pass per la fase nazionale che si articolerà in tre doppi turni (ottavi, quarti e semifinali), oltre la finale sempre su terreno terzo, con la vincente che acquisirà il diritto a partecipare al Campionato Nazionale Dilettanti di Serie D 2024-2025: se già ottenuto attraverso il campionato, salirà la finalista, ovvero una delle due semifinaliste.

Pontassieve la scorsa stagione quarto in campionato con 51 punti in 32 giornate, vittorioso 3-1 nella semifinale playoff sul campo della Castiglionese, sconfitto poi in finale, con due risultati su tre a disposizione, sul neutro di Figline 2-1 d.t.s. (1-1) dallo Zenith Prato.

Due stagioni fa l’ultimo precedente. Vittoria dei valdarnesi in casa e pareggio 0-0 in Val di Sieve, in campionato, vittoria 2-1 d.t.s. dei biancorossi in casa nella semifinale play-off. La gara di andata, inizialmente programmata per il 28 novembre e poi rinviata a causa della quarantena preventiva post Covid del gruppo squadra terranuovese, si disputò in due tranche. La prima l’8 dicembre 2021, poi sospesa al 72’ per impraticabilità di campo, la seconda per i 18 minuti restanti 13 giorni più tardi. Vantaggio iniziale dei fiorentini con Mazzei al 12’, risposta dei biancorossi 60 secondi dopo con Sacconi che suggellò il match con una doppietta, andando in rete anche al 46’ della prima frazione di gioco. Al ritorno, il 3 aprile 2022, partita gagliarda, giocata a viso aperto da entrambe le compagini e risultato sostanzialmente giusto per quanto visto, anche se negli occhi di tutti resta quell’occasione finale sprecata da Romanò al terzo dei 4 minuti di recupero che, involatosi in contropiede da metà campo, presentatosi a tu per tu con Morandi in area, si defilava sulla destra, concludendo malamente sul fondo. Pareggio che tuttavia consegnò al Terranuova Traiana con 180 minuti di anticipo l’aritmetica certezza dei playoff. Poi 21 giorni dopo proprio nei i play-off altro incrocio, con i terranuovesi vittoriosi in casa all’extra-time (due risultati su tre a disposizione dopo i supplementari): vantaggio di Alessandro Bega su rigore al 20′, pari Pontassieve all’80’ con Simone Giannelli e gol vittoria al 105′ di Federico Dini che fece iniziare quella fantastica cavalcata conclusasi con il doppio confronto contro il Colorno che cosegnò ai biancorossi la prima storica promozione in Serie D.

In precedenza, nel torneo sprint di Eccellenza della primavera 2020, il Terranuova Traiana si impose 4-0 in via Lisbona grazie ai gol di Bega su rigore nel primo tempo e poi nella ripresa Sacconi, Betti e Taflaj. Stagione 2018-2019. All’andata (25 novembre 2018) in riva alla Sieve vittoria dei biancorossi 1-0 grazie al gol di Nicholas Dati dopo appena 20 secondi e al rigore parato da Alterini su Renna in avvio di ripresa. Al ritorno fu una gara da incorniciare. Tredicesima vittoria stagionale, terza consecutiva, ottava al Matteini, per il Terranuova Traiana che nel big match della venticinquesima superava per 1-0 il Pontassieve grazie al decimo gol stagionale di Alessio Sacconi che al 95′ trasformava un rigore da lui stesso procurato. Per la terza domenica consecutiva i biancorossi erano in testa alla classifica. E ci restarono fino alla fine per la storica prima vittoria del campionato di Promozione, sotto la conduzione tecnica di mister Marco Becattini. La stagione 2017-2018 finì con una vittoria interna per parte: 2-1 Terranuova Traiana all’andata, 2-0 Pontassieve al ritorno. L’anno prima, entrambe matricole, ci fu un doppio pareggio per 1-1. L’ultima vittoria del Pontassieve a Terranuova risale al 19 dicembre 1999 quando gli azzurri si imposero sull’allora Terranuovese 3-0, ripetendosi al ritorno 1-0, in una stagione che segnerà la vittoria del campionato e la promozione in Eccellenza del Pontassieve, oggi come allora guidato da mister Marco Brachi e la retrocessione in Prima categoria dei biancorossi condotti da Pieraldo Ermini, subentrato a Daniele Lovari che aveva preso il posto di Natalino Berti. La prima volta invece tra Pontassieve e Terranuovese risale al campionato di Promozione a girone unico della stagione 1973/74: allora finì con un doppio 0-0, in un torneo che vide i biancorossi chiudere al quarto posto, a 5 punti dalla Quarta Serie. 

Fiorentini che vantano 6 presenze consecutive in Eccellenza: dal 2000-2001 (dopo aver vinto nella stagione precedente il campionato di Promozione) al 2005-2006, poi 2 tornei di Promozione, 3 di Eccellenza dal 2008 al 2011, quindi 4 anni in Promozione, ultimo dei quali nel 2014-2015 concluso all’ultimo posto che ha fatto scivolare il club di via Lisbona in Prima categoria. Poi la risalita con 4 campionati di Promozione e l’ammissione a fine luglio 2020 in Eccellenza a completamento degli organici, grazie alla migliore posizione nella classifica di merito tra le finaliste della Coppa Italia di categoria, l’ottavo posto del campionato della primavera 2020, il quinto di due stagioni fa e il quarto dello scorso, condito dalla finale playoff.

Tre gli ex turno. Irisjan Taflaj da dicembre della scorsa stagione in riva alla Sieve: 17 presenze in campionato (tutte da titolare), oltre 2 nei playoff e 9 gol fatti più una rete in semfinale playoff. Elia Meucci con i biancorossi da dicembre: 21 presenze in Serie D, 15 delle quali dal primo minuto. Alberto Gabbrielli (difensore classe 2002) 4 presenze con i terranuovesi fino a dicembre.

Dirigerà il match Gianluca Boeddu della sezione di Prato, che si avvrà della collaborazione degli assistenti arbitrali Davide Meocci di Siena e Andrea Tilli di Prato.

Poi domenica 10 il via al campionato con la truppa di mister Marco Becattini ancora in trasferta, stavolta al Saverio Zanchi di Anghiari contro la Baldaccio Bruni. Settimana prossima il resto del calendario.

Francesco Pianigiani

 

Leave a Reply