SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA. FERMATA LA CAPOLISTA FOIANO

Print Friendly, PDF & Email

NUOVA FOIANO – TERRANUOVA TRAIANA 0-1 (pt 0-1)

Il tabellino

FOIANO (4-3-3): Lombardini, Bruschi (dal 23’ s.t. Bux), Tenti, Cacioppini, Fanetti, Bennati, Berneschi (dal 33’ s.t. Bartoli), Di Leo (dal 13’ s.t. Verdelli), Adami (dal 29’ s.t. Biagi), Costantini (dal 37’ s.t. Nannoni), Betti. A disposizione: Goretti, Mazzi, Lombardi, Ferretti. Allenatore: Filippo Zacchei.

TERRANUOVA TRAIANA (4-2-3-1): Antonielli, Minatti (dal 17’ s.t. Viganò), Petrioli (dal 44’ s.t. Taflaj), Cioce, Saitta, Bega, Redi (dal 17′ s.t. Arnetoli), Massai, Ceppodomo (dal 14’ s.t. Sacconi), Marini (dal 33’ s.t. Yanken), Mannella. A disposizione: Fedele, Sepe, Mascia, Saputo. Allenatore Marco Becattini.

ARBITRO: Giovanni Di Palma di Cassino (assistenti Fabio Cerofolini e Antonio Ernano di Arezzo).

RETE: 29’ pt Marini

NOTE: ammoniti Fanetti (F) e Arnetoli (TT). Angoli 4-2. Recupero 1’ pt, 5’ st.

cronaca tratta dal quotidiano La Nazione Arezzo inserto Quotidiano Sportivo 

Cede il Foiano al blitz del Terranuova Traiana, che esce dallo stadio dei Pini con una vittoria in tasca. Seconda sconfitta consecutiva per gli amaranto, la prima in casa dall’inizio del campionato. Da segnalare l’esordio in biancorosso del belga Yanken, proveniente dalle file della Primavera del Cagliari. Nella prima frazione di gioco il confronto tra le due compagini si mantiene molto equilibrato. Poi alla mezz’ora il risultato si sblocca. Fanetti sbaglia a controllare, Ceppodomo si impossessa della sfera, arriva in prossimità del dischetto e serve Marini, che riesce a centrare il bersaglio. Lombardini non può farci niente. Spinge forte il Foiano nella ripresa. Costantini dalla tre quarti calcia lungo e colpisce la traversa. Sono gli ospiti a soffrire nel secondo tempo. Al 36’ Bartoli cade mancando l’aggancio di un cross che avrebbe permesso ai padroni di casa di concretizzare. Bennati ha l’ultima chance a pochi secondi dal termine, ma l’arbitro Di Palma dice che può bastare.

cronaca tratta dal sito web www.arezzonotizie.it a firma Lorenzo Palma

il derby tra squadre aretine di questa giornata se lo aggiudica il Terranuova Traiana che batte 0 a 1 la Nuova Foiano e la supera accasandosi al secondo posto con Castiglionese e Siena all’inseguimento dello Scandicci.

La partita è molto tirata fin dall’inizio con i biancorossi che la sbloccano in una delle prime occasioni utili: palla a tagliare l’area dalla fascia destra e Marini si fa trovare pronto, non può arrivarci Lombardini. Da quel momento c’è più Foiano che con il passare dei minuti esce sempre di più fino al finale dove per diverse fasi di gioco schiaccia nella propria metà campo il Terranuova e recrimina anche un calcio di rigore al 37’ per un contatto dubbio tra Petrioli e Bartoli: dalla sinistra viene messo in mezzo un pallone pericoloso su cui Antonielli non esce, il difensore ospite entra in contatto in netto ritardo sull’attaccante di casa ma, a mio avviso, non è chiara l’entità dello scontro che c’è stato, riguardando anche il filmato su Youtube della partita, e se appunto sia da punire o meno con un calcio di rigore. Al rallenty il contatto si vede ma non si capisce se Bartoli fosse già in caduta o no a causa dell’inquadratura lontana. Sia l’arbitro che l’assistente avevano una buona visuale e hanno deciso di non punirlo ed essendo una situazione dubbia è giusto fidarsi delle prime impressioni del giudice di campo. Nell’assalto finale la Foiano non riesce a trovare il pari ed arriva quindi la prima sconfitta casalinga per i ragazzi di Zacchei, molto solida la prestazione invece dei ragazzi di Becattini che riescono ad imporsi in trasferta contro una delle squadre più in forma del Girone.

Leave a Reply