๐—จ๐—™๐—™๐—œ๐—–๐—œ๐—”๐—Ÿ๐—˜ JUAN ORTIZ LOPEZ Eโ€™ UN NUOVO GIOCATORE DEL TERRANUOVA!

Print Friendly, PDF & Email

ASD Terranuova Traiana comunica ufficialmente di aver perfezionato lโ€™accordo per lโ€™acquisizione a titolo temporaneo, per il proseguimento della stagione sportiva โ€ช2023-2024, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Juan Francisco Ortiz Lopez.

Dopo le uscite a vario titolo di Nicholas Redi, Leonardo Sepe e Steve Yanken, le indisponibilitร  temporanee di Alberto Marini e Lorenzo Neri, il club di piazza generale Felice Corali, dopo aver ingaggiato Mattia Privitera, mette a disposizione di mister Marco Becattini un attaccante dalla grande esperienza e molto prolifico. Ortiz Lopez, al netto del suo innato senso del gol, ha tra le sue doti piรน importanti quella di muoversi bene su tutto il fronte offensivo, partecipando attivamente alla costruzione della manovra della propria squadra. Un vero e proprio centravanti che sa difendere palla e far salire la truppa. Dentro l’area รจ poi un buonissimo colpitore di testa capace anche di aggredire la palla vagante, da scaraventare in rete di piede.

Nato il 21 agosto 1993 a San Isidro (capoluogo della provincia di Buenos Aires, a nord-ovest della capitale, sulla sponda destra del Rio de la Plata), attaccante di nazionalitร  argentina, ma con passaporto anche italiano per tramite dei bisnonni, originari di Alessandria. Punta centrale, fisico possente, alto 185 cm per 79 kg di peso, cresciuto calcisticamtente nelle giovanili di Huracan e River Plate, Ortiz passa poi ai messicani del Santos Laguna coi quali partecipa in Italia nel febbraio 2012 al Torneo di Viareggio: due presenze e 180 minuti giocati contro Roma (0-2) e Nacional Asuncion (1-0). Nel 2015-16 ha vestito la maglia del Liniers nella Primera D Metropolitana: uno dei due campionati che formano la quinta divisione del calcio argentino. L’anno successivo il salto al Defensores de Belgrano nella Primera B Metropolitana (terza serie argentina), quindi si trasfertisce al JJ Urguiza sempre in terza serie. Alla fine di ottobre del 2018 lo sbarco in Italia dove viene ingaggiato dal Castiadas, formazione sarda di Serie D. Una breve parentesi per lui che a dicembre dello stesso anno passa alla Cavese. Nell’estate 2019 รจ allo Jonica FC. A Santa Teresa di Riva resta tre stagioni dove si consacra a suon di reti: trentuno! quindici delle quali nel campionato 2020-2021, che sono valse al club messinese il sospirato accesso ai play-off. Nell’agosto 22 passa alla Nissa, club di Caltanissetta. Con i biancoscudati resta fino a dicembre dello stesso anno prima di accasarsi al Budoni, con cui vince la fase regionale della Coppa Italia Dilettanti riservata a squadre del campionato di Eccellenza Sardegna. Lasciata la Gallura la scorsa estate veste la maglia dellโ€™US Mazara 46 (Eccellenza Sicilia) con la quale mette a segno 10 reti in 11 giornate di campionato (tre su rigore, due doppiette e una tripletta), piรน due nel primo turno di Coppa Italia.

Un gran colpo di mercato del direttore sportivo Donello Resti che mette la ciligiena sulla torta dei biancorossi terranuovesi. A disposizione di mister Marco Becattini da lunedรฌ pomeriggio, Ortiz farร  parte del gruppo squadra che domenica pomeriggio (calcio di inizio ore 14.30), davanti al pubblico amico del Mario Matteini, riceverร  la visita del Signa per la diciassettesima di andata del girone B del Campionato Regionale di Eccellenza Toscana.ย 

Francesco Pianigiani

Leave a Reply