IL TABELLONE DEGLI SPAREGGI NAZIONALI

Print Friendly, PDF & Email

La Lega Nazionale Dilettanti ha effettuato nei mesi scorsi il sorteggio integrale per aree geografiche con il quale si definisce la griglia degli spareggi tra le seconde classificate (o vincenti playoff laddove previsti) nei rispettivi Campionati Regionali di Eccellenza. Ventotto squadre a livello nazionale che lotteranno per ottenere sette posti per il prossimo Campionato Nazionale Dilettanti di Serie D. Per centrare l’obiettivo nesessario superare due doppi turni.

Quasi definito il tabellone Dalle 28 squadre partecipanti al primo barrage di semifinale usciranno le quattordici finaliste che poi si contenderanno la Quarta Serie. Primo turno in programma il 26 maggio con le gare di andata e il 2 giugno (nel giorno della Festa della Repubblica) con quelle di ritorno.

Nei seguenti accoppiamenti ci sono ancora delle sfide non ancora definite. 

SPAREGGI SECONDE CAMPIONATO DI ECCELLENZA

PRIMO TURNO (domenica 26 maggio e domenica 2 giugno, ore 16)

A: Mapello (Lombardia A) – Cairese (Liguria)
H: Terni FC (Umbria) – Ossese (Sardegna)

B: Ciliverghe (Lombardia C) – Pro Novara (Piemonte Valle d’Aosta A)
E: Fossano (Piemonte Valle d’Aosta B) – Sandonà 1922 (Veneto B)

D: Unione La Rocca Altavilla (Veneto A) – Tamai (Friuli Venezia Giulia)
C: Magenta (Lombardia A) – Termeno Tramin Fussball (Trento/Bolzano)

F: Giulianova (Abruzzo) – Terre di Castelli (Emilia Romagna A)
I: Terranuova Traiana (Toscana B) – W3 Maccarese (Lazio A)

L: Castelfidardo (Marche) – Unipomezia (Lazio B)
G: Granamica (Emilia Romagna B) – Zenith Prato (Toscana A)

M: Vigor Lamezia (Calabria) – Bisceglie (Puglia)
N: Costa d’Amalfi (Campania B) – San Cataldo (Basilicata)

P: Aurora Alto Casertano (Molise) – Modica/Milazzo (Sicilia B) si giocherà il 2 e 9 giugno
O: Pompei (Campania A) – Pro Favara (Sicilia A)

 
 
Si qualificheranno al turno successivo le squadre che al termine dei due incontri avranno segnato il maggior numero di reti o, in caso di parità, il maggior numero di gol in trasferta. In caso di ulteriore parità si effettueranno i tempi supplementari, previsti i calci di rigore qualora non fossero realizzate reti nei due tempi extra (un risultato di parità con reti segnate nei supplementari premierà invece la squadra in trasferta). Gli stessi criteri valgono per il Secondo Turno che assegnerà il pass per il massimo campionato dilettantistico a livello nazionale, di seguito gli accoppiamenti:

SECONDO TURNO (9 giugno-16 giugno)

Vincente A-Vincente H
Vincente B-Vincente E
Vincente D-Vincente C
Vincente F-Vincente I
Vincente L-Vincente G
Vincente M-Vincente N
Vincente P-Vincente O (si giocherà il 16 e 23 giugno)

Per quanto concerne l’ordine di svolgimento è stabilito che disputerà la prima gara in trasferta la squadra che nel turno precedente ha giocato in casa e viceversa. Nel caso in cui entrambe le formazioni interessate abbiano giocato in casa o trasferta si ricorrerà a sorteggio.

Leave a Reply